Capita a volte, mi è capitato e ve lo voglio raccontare, di sentirmi un uccellino in gabbia, un uccellino piccolo, becco-lungo-fine, arruffato, tropicale, che in pieno inverno canta a squarciagola l’estate, non per protesta, solo perché non se la vuole dimenticare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *