Se un personaggio ha un sogno dentro, può fare quello che vuole, non c’è neanche bisogno di rivelarlo, il sogno.

Un personaggio, se ha un sogno anche piccolissimo, è libero.

Invece certi personaggi senza sogni sono obbligati a dimostrare di continuo qualcosa, chi sono, perché sono, eccetera.

Un personaggio con un sogno, è leggero, può stare dovunque, perché ha il suo sogno che gli fa da bussola in tutti i momenti.

Un personaggio senza un sogno può essere ridicolo, ma un personaggio con un sogno, se cade, fa ridere e piangere.

Non si sa il perché, ma è cosi.

(Čechov, scritti apocrifi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *