Carissimi amici della Gang del Pensiero,

il bianco non è mai stato così bello, non trovate?

Certo, siamo ancora qui che prendiamo un po’ le misure, c’è cautela, ma anche tanta voglia di essere più rilassati insieme a voi.

Una delle cose che ci è spiaciuto tanto non fare, tra le tante, è sicuramente stata Portici di Carta, che è per noi fra le manifestazioni più belle e vive che hanno sempre animato la città.

Il secondo weekend di ottobre eravamo quasi pronti, ma poi la situazione era pessima, ed è stato saggio, e giusto, fare un passo indietro e rinunciare.

Adesso, incredibile, ma sembra che ce la faremo.
Il giorno è propizio, se San Giovanni veglierà sulle nostre testoline, e il periodo è nettamente migliore. Stiamo parlando di giovedì 24 giugno, festa patronale sabauda e giorno di primissima estate. Un giorno solo, diversamente dal solito: del resto, siamo pur sempre all’inizio di una nuova ripresa, esageruma nen.

Noi dove saremo, in questa gigante libreria a cielo aperto?

Come sempre nell’area ragazzi, in Piazza San Carlo quasi all’angolo con via Maria Vittoria, circa davanti ad Armani [perché siamo degli elegantoni, come ben sapete].

Come sempre, porteremo una selezione dei nostri libri per bambini preferiti, ma quest’anno abbiamo una piccola novità: a tutte le librerie è stato chiesto di segnalare tre titoli per tre diverse fasce d’età, tre letture che, secondo noi, ci stanno particolarmente bene addosso a quest’estate in arrivo.

Questi sono i libri che abbiamo scelto, e vi diciamo anche perché.

Per la fascia 0/6 anni: Julian e la volpe, di Joe Todd – Stanton per Babalibri.
Attraverso disegni bellissimi, ricchi di sempre nuovi particolari, l’albo racconta una tenera e inaspettata storia di amicizia fra una volpe e un topolino!

Per la fascia 6/8 anni: Femmina non è una parolaccia, di Mariella Martucci e Carolina Capria per Marietti Jr.
Tramite una narrazione semplice e in cui i bambini si possono riconoscere facilmente, le autrici raccontano il femminismo in maniera accurata e propositiva, dando spunti di riflessione che possono essere utili ai piccoli lettori tanto quanto a genitori e formatori.

Per la fascia 8/10 anni: Una specie di scintilla, di Elle McNicoll per Uovonero.
Un romanzo ben scritto e intelligente che parla di autismo e di diversità attraverso il percorso di crescita della piccola Addie. Temi non semplici ma che possono e devono essere affrontati, per dare ai lettori gli strumenti critici necessari per arrivare alla conoscenza e all’inclusione.

Noi speriamo di vedervi in tanti, senza affollamenti eccessivi, ma con la voglia di tornare a respirare il cielo e il sole della città che amiamo.
Lasciandosi tentare dalle copertine, ascoltandoci reciprocamente, ritrovandoci, perché magari non ci vediamo da un po’ e non siete più riusciti a passare in negozio.
Insomma, potremmo stare ancora un paio d’ore qui seduti a scrivervi cose un po’ emotive, ma la verità è che dobbiamo cominciare a preparare le scatole…ci vediamo a Portici?

 

“Riso, pianto, spavento e gioia si annidano in punti diversi all’interno del nostro corpo”.
Valérie Perrin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *