Miracolo: richiesta di.

Richiedere miracoli è rischioso ma fattibile.
Il miracolo deve essere dritto liscio e formulato in modo semplice.

Un miracolo non può comportare un guadagno per colui che lo invoca, deve infatti lasciare al richiedente le mani vuote e libere.
Un miracolo è sempre unico, puntuale, non deve implicare sottomiracoli o complicanze miracolose.

Il miracolo va richiesto solo in caso di reale urgenza e necessità.

Sprecare miracoli è uno spreco e anche un po’ un insulto alla miseria di miracoli che c’è in giro.

Il miracolo è come una magia, ma più urgente.

Nel miracolo bisogna credere moltissimo, bisogna aggrapparsi con tutte le forze e non lasciarlo volare via finché non si è realizzato.

Se qualcuno lo desidera e lo sa fare, può pregare.

Allora, se qualcuno può pregare, oggi lo faccia. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.