Ve lo dobbiamo proprio chiedere:

conoscete uno? Che è un po’ stupido, ma magari si merita dei baci, o che forse non è ancora arrivato, ma di sicuro arriverà, è uno che fa le sorprese, potrebbe cadere anche in un vulcano, oppure aspettarci a casa.

Uno è sicuramente dentro alle pagine del nuovo libro di Valentina Diana uscito da pochissimo per Giulio Perrone Editore: un caleidoscopio di immagini e pensieri che attraverso pezzi brevi formano una storia lunga, la storia di un amore, di certi amori che ci sono passati fra le dita nel corso dell’esistenza, e qui è facilissimo ritrovarsi, perché di questi amori ne abbiamo tutti almeno uno.

Valentina è proprio quella che ci ha fatto compagnia con i suoi Pezzettini sulle pagine del nostro blog, e che adesso, ogni venerdì, ci illumina la giornata con i Miracoli.

Nel corso degli anni è stata tante volte alla Gang ma mai in quella nuova, e quindi la inauguriamo in presenza venerdì 18 febbraio alle 17 con un firmacopie, un incontro informale e libero in cui fermarsi a fare quattro chiacchiere e scoprire che cos’avrà mai uno di tanto speciale da meritarsi tutta la bellezza di questo libro.

Magari ci facciamo anche leggere qualche riga, molti di voi lo sanno già, come legge Valentina è uno spettacolo che si crea dal nulla e scatena meraviglia.

Non aspettatevi la presentazione classica, come sapete non ne facciamo più: ma quello che avete sempre trovato, e che ci auguriamo possiate trovare ancora, è una felicità vera nel vedervi arrivare, interagire, curiosare, soprattutto quando suonate il campanello, che è la gioia di Bert.

Abbiamo ancora una cosa speciale per voi, però.

Sabato 26 marzo alle 17 viene a trovarci Enrica Tesio: visto che è appena uscita per Bompiani con Tutta la stanchezza del mondo cercheremo di coccolarla e non strapazzarla, di farla firmare con calma e moderazione. Però stiamo già scodinzolando al pensiero di rivederla, questo a voi lo possiamo confessare.

Insomma, era un po’ che non ci facevamo sentire, ma aspettavamo di avere cose belle da dirvi. E più bello di queste due squinzie che vengono a portare scompiglio in libreria, francamente, non sappiamo che cosa potrebbe esserci.

“Guarda quanto la vita è rimasta bella”.
Valentina Diana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.