Pare proprio che ci siamo: da domani, lunedì 4 maggio, saremo nuovamente aperti.

In questi giorni ci siamo dati da fare per sanificare i locali della libreria e risistemare gli spazi di esposizione per renderli il più consoni possibile alle nuove esigenze di sicurezza.

Forse avete già in mente di passare a trovarci: se state cercando dei titoli precisi, dei libri che potrebbero non esserci e che vanno ordinati, per favore, mandateci una mail a lagangtorino@gmail.com in modo da evitare spostamenti a vuoto.

Noi faremo in modo di procurarli e potrete venire a ritirarli il prima possibile.

E questo è un po’ il modo in cui, grazie alla vostra preziosa collaborazione, le cose hanno funzionato fino a qui: ordini via mail, consigli telefonici, consegne a domicilio e spedizioni in tutta Italia.
Ci avete sostenuto acquistando un #andràtuttobuono – se non l’avete ancora fatto, è il momento in cui potete venire a spenderlo!

Per ovvi motivi, come potrete immaginare, il ritorno alla Gang non potrà avvenire ricalcando in tutto e per tutto i modi che ci sono noti.

La prima differenza sarà nell’orario: saremo aperti tutte le mattine, da lunedì a sabato, dalle 9 alle 13.

Nel pomeriggio, invece, continueremo i nostri giri di consegne per la città, perché la ricezione di libri a domicilio è un servizio che funziona, ci/vi piace e non abbiamo intenzione di abbandonarlo.

Quando verrete in libreria, potrete entrare per un massimo di tre persone alla volta, e principalmente per ritirare i libri.

Questo per consentire a quante più persone possibili, coda permettendo, di venirci a trovare , riducendo il tempo medio di permanenza di ogni cliente.

È una decisione che – possiamo dirlo? – ci spezza un po’ il cuore: la cosa bella della libreria è proprio sempre stata il suo esistere in una bolla al di fuori del tempo e dello spazio quotidiano, in cui recuperare dei momenti per sé lontani da tutto.

Eppure: le cose cambiano, ma non per sempre.
Adesso è così e faremo, insieme a voi, meglio che possiamo, con quello che abbiamo. Siete la nostra squadra, o almeno, noi vi vediamo così.
Letteralmente: voi siete la Gang.
Faremo tutto il necessario, e lo faremo insieme a voi.

Il 4 maggio, giorno della riapertura, molte librerie italiane tra cui anche la Gang ricorderanno Luis Sepùlveda.

Potete seguire l’iniziativa sui social usando l’hashtag #libreriepersepulveda – noi gli dedicheremo la nostra vetrina, un piccolo omaggio per ringraziarlo delle ore passate in compagnia dei suoi libri e dei suoi protagonisti indimenticabili.

Ci sembra di avervi detto tutto.

Resta sempre attivo il servizio di spedizioni e consegne, e funziona sempre nello stesso modo: scrivete una mail a lagangtorino@gmail.com oppure prenotate il libro che volete tramite il nostro sito: ci sono i più venduti, le novità in uscita (che ricominceranno a partire proprio questa settimana, dopo essere state ferme per due mesi) e soprattutto i nostri consigliati.

Una volta deciso che libri volete, diteci come preferite riceverli:

  1. spedizione tramite corriere in tutta Italia (con un ordine minimo di 30 € e un contributo di 3 €)
  2. consegna a domicilio gratuita in Torino
  3. ritiro presso la libreria

Al momento dell’ordine, oltre ai libri che desiderate, ci farete sapere anche quale metodo di pagamento preferite utilizzare (bonifico, Paypal, Satispay).

Se avete  fatto un buono, potete anche utilizzare quello.

Come sempre cerchiamo di fare un po’ gli sciocchini su Instagram e Facebook e ci viene anche abbastanza naturale, quindi se ancora non ci seguite potete valutare di cominciare a farlo.

Vi mandiamo un abbraccio, e un po’ alla volta, ne siamo sicuri, tutto tornerà meno virtuale e più tangibile.

Vi vogliamo bene!

Ma il più delle volte un abbraccio
è staccare un pezzettino di sé
per donarlo all’altro
affinché possa continuare il proprio cammino meno solo.

Pablo Neruda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *