Editoria

Cose che trovate alla Gang

In questo luglio, col bene che ti voglio, se  non vi siete ancora liquefatti e varcate la soglia di Corso Telesio 99 potete trovare le seguenti cose:

  • due ventilatori. Uno non basta, tre sarebbe troppo, l’aria condizionata è alla base dei più insanabili conflitti fra colleghi del terzo millennio, fare corrente ci è impossibile per impedimenti strutturali, e abbiamo trovato così la formula della nostra perfezione. Per l’estate prossima, puntiamo alla piscina nel giardinetto di fronte.
  • album da colorare per adulti. Dicono che servano a liberarsi dallo stress, a fare arteterapia, a svuotare la testa dai pensieri affannosi. Che sia vero o meno,  non potevamo evitare di prenderli fondamentalmente per un motivo: sono bellissimi.
  • una sdraio bianca di cui ci eravamo dimenticati e che abbiamo ritrovato nel corso di grandi manovre. Oltre a dare un tocco estivo alla Gang, è anche molto comoda per quei clientamici che vengono a trovarci il sabato pomeriggio e hanno voglia di leggersi un racconto facendo finta di essere in spiaggia.
  • un po’ di offerte sui tascabili: abbiamo voglia di rivoluzione, e il modo migliore per cominciare a farla è dare una svuotata agli scaffali, far prendere aria e ricominciare a riempirli con cose nuove. C’è chi fa le pulizie di primavera, noi invece abbiamo le offerte di luglio!
  • bottiglie d’acqua sempre in fresco e caffè alla bisogna: la parola d’ordine è “liquidi!”, come insegna Studio Aperto (la frutta portatela da casa).

…e se il mondo vi sembra troppo complicato, i libri possono essere un’ottima bussola per cercare di capirlo o per tentare una fuga: a voi la scelta, tanto alla Gang non mancano mai!